L’impronta di una

comunità sostenibile

Fassambiente, il nuovo progetto del Comun General de Fascia per una valle più sostenbile.

SCARICA IL TUO KIT STAMPABILE

CONSULTA IL CALENDARIO DI RACCOLTA

CONSULTA GLI ORARI DEI CENTRI DI RACCOLTA

Un progetto per la comunità di valle

Fassambiente nasce dalla volontà di sviluppare una nuova comunicazione dedicata a tutti i progetti per la salvaguardia dell’ambiente e la valorizzazione della natura della nostra Val di Fassa.

La raccolta differenziata

Getta le cose giuste nel posto giusto

Conferire correttamente i propri rifiuti rappresenta una risorsa per l’ambiente e per il futuro dell’ecosistema.

Soprattutto quando parliamo di un territorio delicato e importante da tutelare come la nostra Val di Fassa.

Fare bene la raccolta differenziata è il primo passo per massimizzare il riciclo dei materiali facendo prendere loro la “giusta” strada nell’ottica della circolarità delle materie e delle risorse disponibili.

I conferimenti

Quante volte ti sarà capitato di chiederti “e questo dove lo butto?” Ecco, abbiamo la risposta giusta a questa tua domanda. 
Clicca qui sotto e scopri tutti i corretti conferimenti.

Le utenze

Che tu sia un privato, un locatore o il proprietario
di un’attività commerciale o turistica, qui puoi trovare tutte le informazioni che ti servono per il conferimento dei rifiuti.

Centri di raccolta 

Le utenze dei comuni della Val di Fassa possono accedere al centro di raccolta del proprio comune.
Nella pagina dedicata troverai tutte le informazioni a te necessarie, come orari di apertura e regolamentazione per il conferimento.

La Rete di Riserve di Fassa

Nel territorio fassano sono presenti aree protette per un totale di circa 6.900 ettari (22% dell’intero territorio).

Ciò che contraddistingue la Rete di Riserve di Fassa è il paesaggio dolomitico, cioè quella particolare morfologia montana che qui assume caratteri unici a livello mondiale, e contraddistingue sia le aree protette che le aree di connessione.

La Rete di Fassa ha come priorità la valorizzazione del patrimonio di biodiversità rappresentato dalle emergenze naturalistiche e paesaggistiche presenti nella Valle, attraverso l’approccio sistemico della Connectivity Conservation. L’obiettivo concreto del progetto è irrobustire l’infrastruttura ambientale della Valle adottando misure ed interventi per mitigare gli effetti della frammentazione ambientale su specie, comunità, ecosistemi e processi ecologici. Il progetto non si concentra soltanto sulla tutela di alcune parti circoscritte di territorio (aree protette), quanto sulla gestione coordinata degli ambiti circostanti e di connessione.

La Rete di Fassa si propone di salvaguardare, sostenere e promuovere, come elementi costitutivi fondamentali per la presenza umana nelle aree di montagna, le attività e le tradizioni locali che fanno riferimento all’uso civico, alla selvicoltura, all’allevamento zootecnico, al pascolo, all’agricoltura di montagna, al taglio del fieno, alla raccolta del legno, alla caccia, alla pesca, alla raccolta dei funghi e dei frutti del bosco e all’apicoltura, nonché le attività educative e turistico-ricreative compatibili con la conservazione attiva degli ecosistemi.

 

{

“Io sono me più il mio ambiente e se non preservo quest’ultimo non preservo me stesso.”

- JOSÉ ORTEGA Y GASSET